Primarie Pd, tutto nelle mani di Renzi per ottenere un passo indietro di Cozzolino e De Luca

Le primarie del centrosinistra in Campania restano confermate per il 22 febbraio mentre a Roma si lavorerebbe ancora al candidato unitario. Il nome che circola con maggiore insistenza è sempre quello dell’ex ministro, nonché assessore alla ricerca con Bassolino, Luigi Nicolais, attualmente a capo del Cnr. De Luca e Cozzolino, però, restano fermi sulle proprie posizioni, determinati a sottoporsi al voto di tesserati e simpatizzanti. Solo un intervento di Renzi potrebbe stravolgere il tutto. (100215)

Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930