Primarie a tre in Campania per il centrosinistra

Dopo Gennaro Migliore, anche Nello Di Nardo ha deciso di ritirare la candidatura alle primarie del centrosinistra in Campania, consegnandola nelle mani del suo partito, Italia dei Valori. Restano tre, quindi i nomi da poter votare, Andrea Cozzolino, Vincenzo De Luca e Marco Di Lello, come confermato questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenuta dal segretario regionale del Pd, Assunta Tartaglione. (270215)

YouTube Embed: No video/playlist ID has been supplied

YIuhTBjneqk

YouTube Embed: No video/playlist ID has been supplied

Alla fine sono rimasti in tre. Dopo quella di Gennaro Migliore, del Pd, si è registrata anche la seconda defezione tra i candidati alle primarie del centrosinistra. Così come l’ex esponente di Sel, anche il segretario regionale di Italia dei Valori, Nello Di Nardo, ha deciso di voler rimettere la propria candidatura nelle mani del partito ufficializzando, poi, in una conferenza stampa a Napoli, per spiegare i motivi del passo indietro quasi in contemporanea con quella indetta dal segretario regionale del Pd, Assunta Tartaglione, per ufficializzare i candidati alle Primarie ed i dettagli organizzativi. Una sorta di conferma di un appuntamento, quello del 1 marzo, visto quasi come una liberazione dopo mesi di battaglie, ricorsi, rinvii e polemiche di ogni tipo.
Una sfida alla quale si presenteranno due esponenti del Partito Democratico, Andrea Cozzolino e Vincenzo De Luca, i primi a proporsi a novembre.
Intanto il segretario nazionale di Idv Ignazio Messina, ha motivato il ritiro di Nello Di Nardo, con la necessità di tutelare la storia di Italia dei Valori, tirandosi fuori dall’intricato groviglio di sospetti e accuse di questi giorni e di possibili ‘strane’ ingerenze. Al tempo stesso, comunque, Idv si è detta impegnata a lavorare alla stesura del programma per contribuire alla vittoria del centrosinistra in Campania e in tutte le regioni l’ex partito di Antonio Di Pietro sarà parte attiva della coalizione.
Intanto Sel si prepara ad ufficializzare una sua candidatura indipendente dal Partito Democratico e dal resto del Centro Sinistra, con un’alleanza con il movimento arancione di Luigi De Magistris, sindaco di Napoli. I parlamentari campani di Sel Arturo Scotto, Ciccio Ferrara, Giancarlo Giordano e Peppe De Cristofaro hanno rilanciato il nome dell’assessore al Comune di Napoli, Nino Daniele, che sta circolando da alcuni giorni con la convinzione, hanno detto che in Campania si possa di costruire una nuova stagione di cambiamento criticando il Pd che, nonostante gli appelli del partito di Vendola, avrebbe scelto di tirare dritto e di sequestrare la discussione nel centrosinistra facendolo precipitare nel buco nero delle divisioni, delle recriminazioni e delle accuse reciproche.

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com