Polizia Cava De Tirreni, presi due giovani “pusher”

Nella scorsa notte gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni – Sezione Volanti hanno deferito all’Autorità Giudiziaria due giovani “pusher”, di 20 e 25 anni, pregiudicati originari dell’agro nocerino, in quanto resisi responsabili, in concorso tra loro, dei reati di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “crack”. I due sono stati individuati durante un controllo nei pressi dello svincolo autostradale e bloccati dopo un breve tentativo di fuga, Sono sttai trovati in possesso oltre che della droga anche di 185 euro in contante. Ad entrambi i giovani è stata contestata anche la violazione amministrativa per l’inosservanza delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Gennaio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031