Pianificazione urbanistica e lottizazione abusiva, incontro all’Università di Salerno

Il tema della pianificazione urbanistica nell’ordinamento giuridico italiano si è imposto, in primo luogo, come esigenza dei pubblici poteri di governare le trasformazioni del territorio dovute al fenomeno dell’urbanesimo. La pianificazione urbanistica, da sempre al centro di una vasta problematica che peraltro va ben oltre la disciplina dell’attività edilizia sul territorio, impone oggi a chi è chiamato a gestire appunto il territorio di considerare i molteplici aspetti dell’organizzazione sociale capaci di influire sulla qualità della vita. Del potere di pianificazione urbanistica e di lottizzazione abusiva si è parlato oggi all’Università di Salerno nell’ambito di un convegno introdotto dal preside della scuola di giurisprudenza, il professor Marenghi, e concluso da Carlo Grillo Presidente della Corte di Appello di Trento. Nel corso del convegno è stato presentato il volume del sostituto procuratore generale di Salerno, Renato Martuscelli, “La lottizzazione abusiva”. All’incontro ha preso parte, tra gli altri, anche il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca. In urbanistica ed in diritto si intende per lottizzazione abusiva il frazionamento di uno o più lotti di terreno effettuata in assenza o in difformità dalle normative vigenti. (240314)

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031