Pdl. Oggi a Roma le proposte di Verdini. Lite su Cosentino e Dagospia “lancia” Lotito

Irrompe anche nella campagna elettorale il ciclone Lotito. Il sito Dagospia lancia il patron della Lazio e della Salernitana per una possibile candidatura al Senato. Il Pdl salernitan non conferma né smentisce. (140113 Roberto Guerriero)

Secondo il sito Dagospia, sempre molto informato su determinati argomenti, in particolare romani, il presidente della Lazio, nonchè patron della Salernitana, Claudio Lotito, potrebbe essere candidato in Campania dal Pdl, presumibilmente al Senato per non pestare i piedi alla “parente” Carfagna alla Camera. Indiscrezioni in tal senso circolano, a dire il vero, da giorni, ma Dagospia le ha confermate oggi, ripreso dall’edizione on line del quotidiano La Città e dal Corriere del Mezzogiorno.
Dagospia parla di «candidato in pectore per il Pdl in Campania e re della Salernitana e di Salerno, dove, dopo aver rifondato la squadra, si è guadagnato il nomignolo di Lot-idolo. La piazza lo adora, ipnotizzata dall’universo parallelo del presidente in cui Manzoni e Socrate si fondono per trovare la quadratura impossibile del cerchio della vita. Champions League e politica, impresa e tribunali nella più irresistibile delle lavatrici arcitaliane». La ricetta di Lotito, sempre secondo Dagospia sarebbe quella che «fino al 2015 mangeremo pane e acqua, poi sulle tavole tornerà il filetto. Dare una scadenza è importante. Io la penso come Manzoni: l’utile per scopo, il vero come soggetto, l’interessante per mezzo». Solo indiscrezioni, comunque, per ora in attesa di possibili riscontro entro stasera dal tavolo nazionale del Pdl.

Agosto: 2020
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31