Pallanuoto/A2m: Rari Nantes Salerno battuta a Catania

Nulla da fare per la Rari Nantes Salerno che continua con il suo tabù in trasferta. Un tabù infranto una sola volta in questa stagione, con il pari strappato a Cagliari. Dopo la vittoria interna con l’Acicastello, infatti, i giallorossi sono usciti sconfitti dalla piscina di Catania del Muri Antichi. 12 ad 8 il risultato in favore degli isolani con parziali di 3 a 2, 3-3, 3-3 e 3-0 con i salernitani che hanno ceduto soltanto nell’ultimo quarto. Miglior marcatore, ancora una volta, Vincenzo Dolce. (200413 Gf)

Muri Antichi-RN Salerno 12-8
Pol. Muri Antichi: Graziano, Carchiolo 4, M. Scuderi, Scicali, Zanetic 4, Aloisi 1, Scirè, Scebba, Cassone 2, Indelicato, Sfogliano 1, Dato, Ursino. All. Caruso
RN Salerno: Vassallo, Donnabella, Russo, G. Esposito 1, Pasca 2, C. Esposito 1, Dolce 3 (1 rig), Biancardi, Pica 1, Vuolo, Siani, Parrilli, Gallozzi. All. Grieco
Arbitri: Colombo e Sponza
Note: parziali 3-2, 3-3, 3-3, 3-0. Usciti per limite di falli Indelicato (M), Pasca e Dolce (S) nel terzo, Cassone e Scuderi (M) e Esposito (S) nel quarto tempo. Espulso nel secondo tempo per gioco violento Gallozzi (S). Superiorità numeriche: Muri Antichi 9/18 e Salerno 5/18 + 1 rigore. Spettatori 150

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com