Pallanuoto – A2, si ferma a Roma la striscia positiva della Rari N.Salerno

La Rari Nantes Salerno si ferma a quota 4. Non riesce, infatti, il quinto risultato utile consecutivo al sette allenato da Mario Grieco che, questo pomeriggio, è stato strapazzato dalla Roma Vis Nova nella vasca del Foro Italico nell’undicesima giornata del campionato di serie A2/sud, ultima di andata. Sostenuta da 200 tifosi, la metà di quelli presenti sulle gradinate dell’impianto capitolino, infatti, la formazione giallorossa è uscita sconfitta con il risultato di 15 a 5 in uno scontro diretto per la medio-alta classifica, con parziali di 4-1, 5-1, 1-1 e 5-2. Un esame da grande rinviato, quindi, per la Rari Nantes che era giunta a Roma reduce da quattro risultati utili di fila, conquistato anche con avversari di prestigio. Prima la vittoria con il Catania Nuoto, poi il pareggio con il Cagliari in trasferta ed, infine, la doppia affermazione alla piscina Vitale con Roma 2007 e Basilicata Nuoto 2007, dirette concorrenti per la salvezza. Nonostante ciò, in ogni caso, i salernitani restano in una posizione più che tranquilla di una classifica, comunque, corta ed ancora da definire, alla fine del girone d’andata.

Roma Vis Nova-RN Salerno 15-5
Roma Vis Nova: Serrentino, Murro 1, Pappacena 1,Provenzale 2, Cusmano, Vitola 1, Innocenzi 1, Romiti 2, Martella 2, Spiezio 1, Manzo 2, Faiella 2. All. Cufino.
RN Salerno: Vassallo, Donnabella, G. Esposito 1, Giordano, Pasca, C. Esposito 3, Dolce 1, Gallozzi, Pica, Russo, Siani, Parrilli, Ingrosso. All. Grieco.
Arbitri: Marongiu e Zedda
Note: parziali 4-1, 5-1, 1-1, 5-2. Uscito per limite di falli Pica (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vis Nova 7/10, Salerno 1/3. Spettatori 400 circa (200 salernitani). (230313 Giancarlo Frasca)

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728