Nocera Inferiore, 60enne ferito da colpo di pistola all’addome e giovane rapinatore acciuffato

Due fatti di cronaca si sono verificati a poche ore di distanza a Nocera Inferiore. Nella notte un 60enne dalla citta dell’agro è stato raggiunto da almeno un colpo di pistola all’addome. L’uomo è stato ferito da proiettili esplosi nel quartiere di Piedimonte. Ricoverato all’ospedale “Umberto I” è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Sull’accaduto Indagano i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore. Militari che hanno catturato anche un rapinatore che intorno alle 19,20 di ieri aveva messo a segno un colpo alla tabaccheria e salumeria nella piazza di San Mauro, sempre a Nocera Inferiore. Il 26enne di Nocera Inferiore ma nativo di Pagani, pare armato con una pistola, era entrato all’interno della tabaccheria ed aveva minacciato le persone che erano nel locale per poi darsi alla fuga. Dal esercizio commerciale sono uscite le persone urlando e che hanno fermato un’auto della polizia municipale che si trovava a passare di lì, poco dopo, è arrivata una pattuglia dei carabinieri che ha inseguito il rapinatore, scappato verso via Fiano catturandolo poco dopo.

Gennaio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031