Nencini: Non vorrei che le primarie in Campania fossero cancellate

”Non vorrei che ci fosse la sorpresa che le primarie, a forza di spostarle, non si tengano più”. Riccardo Nencini, viceministro alle Infrastrutture e ai trasporti e segretario nazionale del Partito socialista dice che ”La Campania è la Regione chiave del Sud”, ma sulle primarie del centrosinistra, ”faccio come San Tommaso: non ci credo se non vedo”, per le quali il candidato del partito è Marco Di Lello. Sulla data del primo marzo per le consultazioni ”ci impicchiamo e va bene così nel senso che bisogna essere responsabili”. ”Le primarie come strumento non hanno perso credibilità – sottolinea – Il tema continuo del rinvio non aiuta le primarie a diventare un meccanismo concretissimo di scelta delle candidature”. E nel caso in cui dovessero ancora slittare, Nencini spiega che il partito locale farà una ”valutazione” ma resta dell’idea che ”abbiamo un ottimo candidato in campo e sono per mantenerlo”. (190215)

Maggio: 2020
L M M G V S D
« Apr    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031