Alfano:De Luca eleggibile. No a scioglimento consiglio

“De Luca era candidabile ed eleggibile. La procedura della legge Severino scatterà dopo la proclamazione da parte della Corte di Appello e coinvolgerà diversi organi amministrativi prima della firma del decreto da parte del presidente del Consiglio”. Angelino Alfano ha risposto così in aula alla camera durante il question time all’interrogazione del deputato di Forza Italia Paolo Russo, relativa alla condanna in primo grado del neo governatore della Campania, Vincenzo De Luca.
“Ai fini dell’avvio del procedimento finalizzato alla sospensione – chiarisce Alfano – occorre attendere la proclamazione degli eletti. La sospensione può essere applicata solo nei confronti di chi è già in carica.
In tutti i precedenti casi analoghi la sospensione è sempre stata successiva alla proclamazione degli eletti. Gli adempimenti procedurali comportano l’intervento di più amministrazioni per poi concludersi con il decreto del presidente del Consiglio”.
Il ministro dell’Interno, in risposta a un’altra interrogazione di Sinistra e Libertà, ha poi aggiunto: “Il consiglio regionale non sarà sciolto. L’eventuale sospensione del neo eletto presidente non inficia l’assemblea”.(100615)

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com