Metropolitana di Salerno, dati incoraggianti sui passeggeri. Servizio prorogato fino al 28 febbraio

Buoni risultati anche a gennaio per la metropolitana di Salerno. I primi dati, ancora non ufficiali, parlano di una media di 5.000 passeggeri al giorno, week-end esclusi. Dati, secondo il Comune, destnati a migliorare ulteriormente con la rimodulazione dei servizi su gomma. Intanto il servizio è stato prorogato anche per il mese di febbraio in attesa dell’approvazione di un emendamento alla Camera per la copertura dei costi fino al 2015. (290114 Giancarlo Frasca)

Dopo il periodo di Luci d’Artista, anche nei giorni seguenti, la media passeggeri della metropolitana di Salerno si starebbe mantenendo su valori elevati, dai 5 al 6.000 al giorno, escludendo i fine settimana. Un dato in linea con dicembre e con le prime due settimane di gennaio. Dati ufficiali non sono stati ancora diffusi. Trenitalia, però, sarebbe soddisfatta dei risultati conseguiti e l’avrebbe anche fatto notare alla Regione Campania. In questi giorni è stata avviata una verifica nazionale sui collegamenti regionali, quindi, anche per la metropolitana di Salerno, i cui dati saranno diffusi a breve. Tutto, quindi, spingerebbe nella direzione di una conferma, definitiva del servizio, anche dopo la proroga decisa da Palazzo Santa Lucia, su sollecitazione dell’amministrazione comunale del capoluogo, per ora fino al 28 febbraio e, quindi, per tutto il 2014 e 2015. La prima scadenza è stata fissata per attendere la conclusione dell’iter parlamentare per l’approvazione di un emendamento che dovrebbe consentire alla Regione di ottenere i 5 milioni di euro necessari. Un periodo che costerà circa 260 mila euro, per il quale Palazzo Santa Lucia ha chiesto garanzie al Comune che si è già detto disponibile ad assicurare, nel caso ci fossero problemi in parlamento, la somma necessaria.

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com