L’Assessore De Maio risponde al Consigliere Lambiase su Edifici Mondo

L’assessore all’urbanistica del comune di Salerno risponde al consigliere comunale Giampaolo Lambiase  che aveva denunciato  il mancato recupero degli edifici Mondo, le ex Carceri nel centro storico. L’Ambiase sosteneva fra l’altro che  il complesso non fa più parte del patrimonio immobiliare del comune capoluogo. Tutto in regola risponde De Maio, arrivato anche un finanziamento di 35 milioni di euro destinato alla viabilità per le vecchie carceri di Salerno.

La proprietà di compravendita dei due ex carceri fra demanio e comune è del 1998. Nel 2000 fu stipulata una clausola che sanciva i motivi che potevano determinare la decadenza che dava come tempi 10 anni per l’adeguamento che doveva rispettare le funzioni da assolvere negli edifici di tipo sociale per l’infanzia e la terza età. Sulla scorta di questa clausola Lambiase ha affermato che il comune non era più in possesso delle due strutture. Ma nel frattempo, dice De Maio, fra comune e demanio c’è stata un’interlocuzione che ha superato i limiti della clausola.
Nel frattempo ha detto sempre De Maio, a dimostrazione che i beni sono nelle disponibilità del comune,  si è continuato a lavorare.
De Maio Lambiase
Nel frattempo con una delibera cipe del 2018 la regione Campania ha finanziato con 35 milioni di euro un progetto di viabilità che allungando il tratto del trincerone ferroviario consentirà di raggiungere le due strutture nel centro storico alto della città.
per l’allungamento del trincerone ovest dato già l’incarico alla ditta aggiudicataria per la redazione del progetto. Opere accessorie a cui si aggiunge un’altra novità. Con le nuove norme sarà possibile anche l’accesso di privati nei lavori di riqualificazione delle due ex strutture carcerarie.

 

 

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com