La riapertura della spiaggia del lungomare Colombo divide i salernitani

Riaperta e restituita finalmente ai salernitani la spiaggia di Lungomare Colombo a Salerno ma gli abitanti sono delusi di quanto fatto. “Troppo poco”, dicono. (200419 Giancarlo Frasca)

Dopo tanti anni e diversi servizi di denuncia di Telecolore con seguenti promesse da parte dell’amministrazione comunale di risolvere la questione, finalmente alla vigilia del ponte di Pasqua e Pasquetta i salernitani della zona orientale hanno potuto riavere una delle poche spiagge libere di Pastena, quella a valle del parcheggio adiacente al polo nautico. Un’area rimasta bloccata ed interdetta, almeno sulla carta, per diverso tempo a causa di un contenzioso con le imprese impegnate in una serie di lavori in quel tratto di litorale, nello specifico l’ATI Cem-Aequamar. Una situazione che aveva portato al blocco del cantiere e, al tempo stesso alla chiusura nonsolondi parte del parcheggio ma, anche, dello stesso arenile. Un problema, quest’ultimo, che gli abitanti della zona, aveva superato, rompendo più volte i sigilli e spostando le transenne per potersi concedere, durante i mesi estivi, un bagno rinfrescante. Ora, però, la situazione è finalmente stata risolta, o almeno si è iniziato a farlo. Risolto il contenzioso, infatti, il Comune è potuto tornare in possesso dell’area che, in questi giorni, è stata rapidamente riaperta con una serie di interventi sia nell’adiacente parcheggio che sul lungomare. Lavori che, però, non hanno soddisfatto del tutto gli abitanti e chi frequenta quel tratto di litorale . Dopo tanta attesa fanno storcere il naso la qualità della sabbia, il terrapieno del parcheggio, una serie di rifuti abbandonati sulla massicciata oltre he le condizioni di quel pezzo di lungomare, abbandonato a se stesso da anni

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031