La difesa del mare nella campagna di comunicazione degli studenti

“Salva il tuo mare. Basta un Sì” questa l’headline ideata da Anna Bo, Alessandro Dore, Matteo Fallabrini e Veronica Dal Cortivio, studenti di Accademia di Comunicazione di Milano che hanno risposto con convinzione ed indubbie capacità creative all’appello lanciato da Legambiente grazie al XV Spot School Award, concorso internazionale che da sedici anni promuove e premia le migliori campagne sociali realizzate da giovani talenti.
Il messaggio pubblicitario, nelle versioni annuncio stampa e social, è un valido contributo alla massiccia campagna referendaria messa in atto da Legambiente in vista del prossimo 17 aprile, ed è costituito da un visual dove un SI’ di mare azzurro sovrasta una piattaforma petrolifera e lo scenario cupo di cui essa fa parte. I fondali marini italiani sono trivellati per una quantità di petrolio ridicola, viene sottolineato nell’annuncio dai quattro studenti dell’accademia milanese ed è implicitamente un invito a desistere da scelte politiche miopi e dannose per l’ambiente.
Il XV Spot School Award, concorso nato a Salerno con l’Associazione Creativi si nasce, in collaborazione con Legambiente, Caritas Italiana e Parkinson Italia onlus, anche quest’anno affida alla creatività dei giovani italiani e stranieri l’ideazione di campagne pubblicitaria su temi di assoluta rilevanza sociale. E la risposta non si è fatta attendere da parte degli studenti.
la deadline per iscrivere i lavori relativi ai temi di Caritas Italiana e Parkinson Italia è fissata per l’8 aprile.(280316)

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com