Investe ciclista a Paestum e si costituisce

Si è costituito nella caserma dei Carabinieri di Battipaglia il conducente dell’auto pirata che ha investito e ucciso la notte scorsa un immigrato del Marocco, di 40 anni, mentre percorreva la statale 18 nel territorio di Capaccio-Paestum a bordo della sua bici.
L’immigrato è stato investito e trascinato per alcuni metri da una Fiat Punto, condotta da un 20enne, di Bellizzi, che non si è fermato a prestare soccorso.
Il giovane automobilista si è recato successivamente in caserma denunciando l’accaduto.
L’incidente è avvenuto all’alba. Il conducente dell’auto è stato sottoposto ad esami alcolemici e tossicologici. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Agropoli.

Ottobre 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31