Incontro Viggiani-De Luca all’ospedale di Salerno. Il neo manager: “Ho chiesto 30 giorni e non 30 anni per inquadrare la situazione”

Migliorare l’accoglienza dei pazienti, iniziando dal pronto soccorso e proseguendo nei reparti, ed ancora creare finalmente l’azienda ospedaliera universitaria, integrandola con l’ateneo. Queste le priorità per la struttura di San Leonardo a Salerno per il nuovo direttore generale Viggiani, che oggi ha avuto anche il suo primo incontro con il sindaco del capoluogo De Luca. Il neo manager ha, poi, annunciato che dopo il 10 gennaio saranno nominati il direttore sanitario e quello amministrativo respingendo al mittente le critiche di alcuni sindacati alla sua richiesta di un mese di tempo per capire a pieno la situazione. (060114)

Viggiani: “A Napoli c’è un detto, la gatta per fare presto fece i gattini cecati….”
Ricordando un detto tradizionale, il nuovo direttore generale dell’azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno ha rivendicato il diritto di poter studiare con calma le carte per avere il quadro preciso della situazione in una delle strutture più grandi della Campania e dell’intero meridione. Incontrando il sindaco del capoluogo, in occasione di una iniziativa per la Befana, Viggiani ha replicato a chi, dai sindacati, aveva criticato la sua richiesta di un mese di tempo per valutare tutte le questioni in ballo.
Intanto dopo il 10 gennaio, quindi, entro pochi giorni, ci saranno novità di rilievo, ad iniziare dalla nomina dei dirigenti attesi da tempo, da lavoratori ed organizzazioni sindacali, come il direttore sanitario e quello amministrativo
Viggiani, alle sue prime dichiarazioni televisive, ha anche ribadito le priorità per l’azienda di San Leonardo, ad iniziare da una migliore accoglienza per i pazienti, dal pronto soccorso ai reparti. E poi l’integrazione con l’ateneo per creare realmente un’azienda ospedaliera universitaria

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com