Il ministro Orlando a Battipaglia: Verificare dichiarazioni Schiavone su rifiuti tossici nella Piana del Sele

Far gestire dagli enti locali una parte dei fondi per le bonifiche, affinché sia realizzata una mappatura della zone a rischio di contaminazione e si accerti se vi sia presenza di rifiuti nel sottosuolo. A dirlo il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, intervenuto ad una iniziativa a Battipaglia, nel corso della quale ha parlato delle dichiarazioni recentemente desecretate del pentito Schiavone sullo scandalo dei rifiuti tossici interrati in Campania ed in altre regioni del Sud.
Secondo Carmine Schiavone, la camorra potrebbe avere interrato rifiuti anche nella Piana del Sele, affermazioni ribadite anche in interviste televisive. Orlando ha anche ricevuto un dossier da parte del così detto comitato “No Traforo” che è contrario alla realizzazione delle gallerie previste dal progetto Porta Ovest, i cui lavori sono iniziati da quale settimana a Salerno, per collegare direttamente gli svincoli autostradali con il porto commerciale, separando il traffico merci da quello veicolare e creare un’area di parcheggio dei tir nella Cava del Cernicchiara.
«Leggerò il dossier con attenzione», questa è stata la promessa del ministro intervenuto alla manifestazione Festambiente organizzata dal Partito Democratico. I membri del comitato lo hanno atteso per circa tre ore, esponendo striscioni contro la realizzazione delle gallerie.
Nella sala dei Congressi dell’Hotel San Luca di Battipaglia, l’incontro promosso dal Partito Democratico di Battipaglia ha avuto come tema: “Industrie ecocompatibili, bonifiche e dissesto idrogeologico: Una priorità del Governo”. Tra gli invitati: l’On. Simone Valiante, Responsabile Nazionale Ambiente del PD, che ne è stato anche il promotore; l’On. Luca Sani Presidente della Commissione Agricoltura della camera dei Deputati; il Presidente di Confindustria di Salerno Mauro Maccauro; il Consigliere Comunale di Battipaglia Piero Lascaleia; il neo Segretario provinciale Nicola Landolfi; ed il Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando, che ha concluso la serata, coordinata dal Consigliere comunale di Scafati Marco Cucurachi. (091113)

Gennaio: 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31