Fondi regionali per la manutenzione e pulizia delle aree marine protette del Cilento

La Regione Campania ha stanziato 184 mila euro per le sei aree marine protette. I fondi serviranno a finanziare un piano complessivo di manutenzione, pulizia e monitoraggio delle aree naturali a sostegno della tutela dell’ambiente marino costiero e dell’incremento del flusso di visitatori. «È un importante segnale di attenzione verso questi importanti siti naturali la cui competenza gestionale è in capo al Ministero dell’Ambiente», commenta l’assessore all’Ambiente Giovanni Romano. Gli stanziamenti in dettaglio per i 4 enti gestori: Area Marina Protetta Regno di Nettuno: € 60 mila per monitoraggio ambientale e raccolta rifiuti galleggianti, pulizia aree portuali turistiche; Area Marina Protetta Punta Campanella: € 54 mila per monitoraggio ambientale e raccolta rifiuti galleggianti, pulizia rivoli vernotici; Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano: € 50 mila per pulizia delle coste delle Aree Marine Protette Punta Licosa, e Costa degli Infreschi e della Masseta; Soprintendenza Archeologica Speciale di Napoli e Pompei: € 20 mila per cartellonistica informativa e azioni di prevenzione per le Aree Marine Protette Parco Sommerso di Baia e Parco Sommerso di Gaiola. (130114)

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com