Falsi prodotti Formula1 sequestrati in tutta Italia, coinvolta anche la provincia di Salerno

I falsi marchi di team di Formula 1 e Moto Gp «correvano» lungo un chilometro di carta digitale, utilizzata per stampare magliette e gadget di vario tipo. Un business che avrebbe fruttato un milione di euro.
Il materiale è stato sequestrato dai “baschi verdi” della Guardia di Finanza, assieme a 15 mila pezzi già fabbricati e trovati in zona San Donato a Torino, a Invorio (Novara), Qualiano (Napoli), Aprilia (Latina), L’Aquila, Capaccio (Salerno) e a Teano, nel Casertano. I finanzieri hanno anche sequestrato i 50 macchinari delle stamperie e denunciato i nove titolari degli impianti: erano collegati in rete e condividevano i marchi fasulli da imprimere sui gadget. (100717 Roberto Guerriero)

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930