Esclusione dal campionato di Prima Divisione per la Nocerina, questa la richiesta della Figc

L’esclusione dal campionato di competenza con l’assegnazione da parte del consiglio Figc a un campionato di categoria inferiore e un’ammenda di 10mila euro: è la richiesta del procuratore federale Stefano Palazzi per la Nocerina in seguito al derby ‘farsa’ di Lega Pro disputato con la Salernitana e interrotto dopo 21′ perchè i giocatori della Nocerina, minacciati prima della gara dai loro ultrà, erano rimasti in 6. ‘Qualsiasi forma di protesta poteva essere portata avanti ma la farsa a cui gli gli appassionati e tutta Italia hanno dovuto assistere è una delle pagine più brutte del calcio italiano”. Lo ha detto Palazzi nel corso della sua richiesta di condanna nei confronti della Nocerina. Chieste inibizioni per i dirigenti e squalifiche per allenatore e giocatori. Per ciò che riguarda i tesserati, Palazzi chiede 4 anni e mezzo di inibizione per illecito aggravato nei confronti del presidente del club campano Luigi Benevento e i 3 anni e mezzo per il dg Luigi Pavarese. Squalifiche di tre anni e mezzo invece per Gaetano Fontana e Salvatore Fusco, allenatore e vice allenatore della Nocerina, per il medico Giovanni Rosati e per i calciatori Evacuo, Ficarrotta, Polichetti, Cremaschi, Malcore, Jara Martinez, Dante, Hottor, Kostadinovic, Lepore, Remedi. Il procuratore parla di “piano grossolano ordito dall’intera società’. (210114)

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com