Elezioni. A Nocera Inferiore ballottaggio Torquato-Cremone. Nel Cilento vincono Voza ed Alfieri. Tutti i risultati della provincia di Salerno

Spoglio nei 28 comuni salernitani dove si è votato per il rinnovo dei consigli comunali e per eleggere i primi cittadini. Tre i centri con più di 15.000 abitanti.

Un secondo turno di votazioni che ci sarà a Nocera Inferiore. Ballottaggio tra Luigi Cremone 10.364 voti, 34,42% (Centro destra: Principe Arechi, Alleanza per Nocera, Nocera per le Libertà, Cremone Sindaco, Nocera Rinasce, Popolari Domani) e Manlio Torquato 12.875 voti, 42,76% (Alleanza di Centro – Grande Sud, Unione di centro, Futuro e libertà, Udeur, Riformisti, Nocera Protagonista, Lista Civica – Lega del Sud, Manlio Torquato Sindaco). Staccati gli altri candidati: Antonio Iannello (Centro Sinistra) 6.234 voti, 20,70%; Pasquale Milite, Movimento 5 Stelle, 631 voti, 2,09%.

Eletto, invece, a Capaccio, con 9.504 voti, 69,84%, Italo Voza (Lista Civica – Altra Città, Lista Civica – Capaccio Paestum-Lab. Futura, Lista Civica – a Voce Alta, Lista Civica – Nuova Primavera, Lista Civica – Vota Col Cuore. 2.662 i voti per Gennaro De Caro, 19,56%; 1.441 per Roberto Squecco, 10,59%.

Ad Agropoli, infine, netto distacco del sindaco uscente, Franco Alfieri (Partito Democratico, Sinistra ecologia e libertà, Unione di centro, Partito socialista italiano, Lista Civica – la Buona Politica, Lista Civica – Alfieri. 11.859 voti, 88,99%. Pasquale Di Liuccio, Popolo della Libertà, si è fermato a 1.241 voti, 9,31%. Antonio De Conciliis, Rifondazione Comunista, 226 voti, 1,69%.

GLI ALTRI COMUNI

Più facile lo spoglio negli altri centri interessati dal voto. Ad Acerno è stato eletto Vito Sansone, della Lista Civica Un’altra Primavera, con 1.078 voti, 51,77%, su Massimiliano Cuozzo, Progetto Acerno, 1004 voti, 48,22%.

Ad Alfano vittoria per Amelia Viterale in Grosso, L’impegno continua, 458 voti, 56,75% su Raffaele Vitiello, Alternanza, Pace e Libertà, 349 voti, 43,24%.

Antonio Rescigno, Lista civica La Svolta, è stato eletto sindaco di Bracigliano, con 2.379 voti, 60,59% su Giovanni Iuliano, Lista Gianni Iuliano sindaco, 1547 voti, 39,40 %.

Elezione a Buccino per Nicola Parisi, Lista civica Unita e Democratica, 1.933 voti, 51,69%. 1.806, invece, i voti per Francesco Fernicola, Lista Verso il Sole, 48,30 %.

Antonio Romano, Lista La Sveglia, è stato eletto sindaco di Camerota, con 2.344 voti, 52,57%. Salvatore Mario Scarpitta, Lista Civica Un’altra Camerota, ha conseguito 2.114 voti, 47,42%.

A Centola elezione per Carmelo Stanziola, lista Impegno Comune, 1.960 voti, 56,71%. 837 voti, 24,21% per Romano Speranza, Lista civica Insieme, 351 voti, 10,15%, Maria Rosaria Lo Schiavo, Alleanza per la rinascita, 308 voti, 8,91%, Alessio Cennamo, Lista civica Voi.

Antonetta Lettieri, Lista Civica Uniti per Colliano, è stata eletta sindaco di Colliano, al termine di uno spoglio terminato in ritardo per vari problemi. 1.607 i voti, 59,25%. 1.105 voti, invece, per Silvio Mastrolia, Insieme per Colliano, 40,74%.

Confermato a Giffoni Sei Casali, Gerardo Marotta, con 2.165 voti ed il 62,89%. Dietro di lui Rosario D’Acunto, Lista Cresce Giffoni Sei Casali, 1.106 voti e 29,51%, ed Antonio Landi, Lista Per una nuova Alba, 261 voti, 7,58%.

Vincenzo Speranza, Lista Civica Insieme per Laurito, è il nuovo primo cittadino di Laurito con 347 voti e 56,23%. 270 i voti di Filippo Carro, Lista Civica Campanile, 43,76%.

A Montecorice, eletto sindaco Pierpaolo Piccirilli, Lista Civica Montecorice Libera, 776 voti, 41,81%. Ivan Chiariello, Lista Patto per lo sviluppo, 586 voti, 31,57%; Raffaele Del Mastro, Lista il paese che vogliamo, 348 voti, 18,75%; Giovanni Romito, Lista civica Cuore, 146 voti, 7,76%.

A Palomonte il nuovo sindaco è Pietro Caporale, Lista Un raggio di sole nel nostro futuro, 1.755 voti, 61,08%; Antonio Cupo, Lista Rinnovamento palomontese, 1.118 voti, 38,91%.

A Petina elezione per Giovanni Zito, Lista Uniti per Petina, 388 voti, 47,25%; Antonio Di Nuto, Lista Petina Democratica, 294 voti, 35,80%; Nicola Galeri, Lista Impegno, serietà e Coerenza, 139 voti, 16,93%.

Elezione a Piaggine per Guglielmo Vairo, Lista Uniamo Piaggine, 558 viti, 51,66%, su Carmelo Vertullo, Lista Piaggine sei tu, 522 voti, 48,33%.

Sindaco di Pisciotta, invece, Ettore Liguori, Lista Il ramoscello, 839 voti, 42,45%; Giovanni Marsicano, Lista Via Pisciotta Nuova, 675 voti, 34,15%; Vittorio Marsicano, Lista civica una mano per Pisciotta, 462 voti, 23,38%.

Lo scrutinio ha premiato, a Prignano Cilento, Giovanni Cantalupo, Lista Insieme per il bene “Comune”, 384 voti, 54,46%; Sabato Vecchio, Continuare a crescere insieme, 321 voti, 45,53%.

A Roccagloriosa ha prevalso Giuseppe Balbi, Lista Amministrare insieme, 844 voti, 69,92%; Maria Balbi, Lista Arcobaleno, 284 voti, 23,52%; Felice Marotta, Lista La Rocca, 79 voti, 6,54%.

Andrea Pascarelli, Lista Rocca città viva, l’ha spuntata a Roccapiemonte, 3.519 voti, 58,51%; Guerino Terrone, 2.343 voti, 38,95%; Antonio Pellegrino, Lista Rocca per Passione, 152 voti, 2,52%

Spoglio complicato anche a Roscigno, nonostante l’unica sezione. A prevalere è stato Armando Mazzei, Lista per una nuova Primavera, 249 voti e 38,84%. Soli due voti in più di Pino palmieri, Lista Roascigno Unita, 247 e 38,53%. Terzo Domenico Stasio, Roscigno Svegliati, 145 voti e 22,62%.

Sindaco di Sacco è stato eletto Claudio Saggese, Lista Uniti per Sacco, 350 voti, 89,74%; Antonio Luisi, Lista Uniti per vivere a Sacco, 40 voti, 10,25%.

Massimiliano Voza, Lista Civica Cuore, è il sindaco di Santomenna, 203 voti, 54,86%; Gerardo venutolo, Lista Continuare per Santomenna, 167 voti, 45,13%.

A Sanza vittoria per Francesco De Mieri, Lista Alternativa per Sanza, 1.047 voti, 50,97%; Antonio Peluso, Lista civica Il Faggio, 1.007 voti, 49,01%.

Vittoria a Sapri per Giuseppe Del Medico, Lista Sapri Democratica, 2.486 voti, 53,21%; Vito d’Agostino, Lista Insieme per Sapri, 2.186 voti, 46,78%.

Nuovo sindaco per Serre. Eletto Franco Mennella, Lista per la rinascita di Serre, 903 voti, 32,25%; Domenico Catalano, detto Mimmo, Lista Ieri, oggi e domani, 704 voti, 25,14%; Luigi Cornetti, Lista Civica Serre Nuova, 695 voti, 24,82%; Francesco Turco, Lista Liberi Democratici Uniti, 498 voti, 17,78%.

Elezione a Stella Cilento per Antonio Radano, Lista Una scelta di vita, 324 voti, 57,96%; Pietro Lisi, Lista civica Tutti per Stella, 235 voti, 42,03%.

Natalino Barbato, Lista civica Amministrare il futuro, è stato eletto sindaco di Stio Cilento, 390 voti, 55,87%; Domenico Feola detto Pasquale, Lista La Ginestra, 308 voti, 44,12%.

Fonte: Ministero degli Interni
(070512 – 21:57)

Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031