Eboli, 20enne arrestato dai carabinieri per scippo

Nell’ambito di un’articolata attività di controllo del territorio, pianificata e disposta dal Comando Compagnia di Eboli, diretta dal Capitano Alessandro Cisternino, i Carabinieri della locale Stazione agli ordini del Luogotenente Fabrizio Garrisi, durante un servizio teso alla prevenzione e alla repressione dei reati in genere hanno tratto in arresto per scippo il 20enne ebolitano MG già noto alle forze dell’ordine.
Il pregiudicato subito dopo aver scippato un telefonino cellulare iPhone ad una donna del luogo che passeggiava nella Piazza della Repubblica, si dileguava a piedi per le vie circostanti cercando di far perdere le proprie tracce venendo però successivamente raggiunto dalla pattuglia di Carabinieri nei pressi della sua abitazione.
L’arrestato, non nuovo a simili episodi è stato identificato dai militari operanti grazie alla certosina descrizione fornita della vittima alla quale è stato immediatamente restituito il cellulare asportatole.
Dopo le formalità di rito l‘uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione e poi tradotto, nella mattinata, al Tribunale di Salerno per la celebrazione del rito direttissimo.
Nella fascia costiera e Campolongo continuano in maniera serrata i controlli da parte dall’Aliquota Radiomobile del NORM comandati dal Luogotenente Luigi Russo; durante le ispezioni dei casolari abbandonati in cui bivaccano quotidianamente gruppi di cittadini marocchini i militari hanno rinvenuto quattro quintali di gasolio asportato nei giorni scorsi ad un imprenditore agricolo del posto. Anche in questo caso la refurtiva è stata immediatamente riconsegnata all’avente diritto mentre i responsabili sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria. (090114 com)

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com