Donna trovata morta all’ospedale di Salerno, Azienda apre un’inchiesta

L’Azienda ospedaliera universitaria di Salerno ha aperto una inchiesta interna per appurare le cause della morte di una donna di 53 anni trovata priva di vita in un bagno dell’ospedale Ruggi d’Aragona da personale del reparto oncologico, dove la paziente era ricoverata da alcuni giorni.
La donna nel corso della notte è andata nel bagno dove – secondo l’Ansa – è stata colta da un improvviso malore. L’episodio, da quanto si è appreso, sarebbe accaduto intorno alle quattro e mezzo di oggi. Il medico di turno nel reparto ha subito informato dell’accaduto i carabinieri.
In serata una nota dell’Azienda per annunciare l’avvio di indagini sull’accaduto. Questo il testo:
“Nella prima mattinata di oggi, 24 agosto, la sig.ra N.A. di anni 55 è stata ritrovata priva di vita accasciata nel bagno del reparto di Oncologia ove si
trovava ricoverata. Il personale prontamente intervenuto per prestare i primi soccorsi, ne constatava il decesso. La Direzione Generale, al fine di rendere chiarezza circa le modalità dell’evento, ha avviato tutte le indagini del caso, anche richiedendo l’intervento dell’Autorità giudiziaria. Rimane a disposizione per gli ulteriori adempimenti che eventualmente dovessero essere ritenuti opportuni dalle Autorità competenti”.
250813)

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com