Deraglia il treno Milano-Salerno, in tilt l’alta velocita’

Circolazione in tilt sulla rete dell’alta velocita’ ferroviaria sulla dorsale tra il Nord ed il Sud Italia dopo il deragliamento del Frecciarossa Milano-Salerno delle 5.10. Due i morti, tra i ferrovieri ed una trentina di feriti. Il Prefetto di Lodi: Poteva essere una strage. Apprensione per i viaggiatori campani.
Il treno interessato e’ il Frecciarossa Av 9595 Milano-Salerno, deragliato sulla linea alta velocità nei pressi di Livraga, in provincia di Lodi. Due i morti, entrambi ferrovieri, 27 i feriti. Il treno è il primo del mattino partito dalla stazione Centrale di Milano alle 5.10. Al momento dell’incidente a bordo c’erano 28 passeggeri in tutto, oltre al personale di Trenitalia.
Il ferito in condizioni più gravi rispetto agli altri coinvolti, in codice verde o giallo, è un pulitore delle ferrovie, quelli che si trovano generalmente a disposizione dei passeggeri. L’uomo non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Secondo le forze dell’ordine la motrice del convoglio, dopo essere sviata dai binari per cause ancora da chiarire, sarebbe uscita completamente dalla sede finendo prima contro un carrello o qualche mezzo analogo che si trovava su un binario parallelo, e poi contro una palazzina delle ferrovie, dove ha terminato la sua corsa. Il resto del convoglio avrebbe invece proseguito la corsa ancora con la seconda carrozza che ad un certo punto si sarebbe ribaltata. Sul posto i Vigili del Fuoco e i mezzi di soccorso. Nel punto dove è deragliato il Frecciarossa c’erano dei lavori di manutenzione in corso sulla linea Alta Velocità.

Dalle 5.30 la circolazione sulla linea AV Milano – Bologna è sospesa. I treni sono istradati su percorso alternativo tra Milano e Piacenza con maggior tempo di percorrenza di 1 ora. Lo rende noto Rete Ferroviaria italiana (Rfi).

Il treno direttamente coinvolto FR 9595/9597 partito da Milano Centrale alle 5:10 sarebbe dovuto arrivare a Salerno alle 11:27.

Sono stati cancellati questi treni:

FR 9613 Milano Centrale (8:30) – Roma Termini (11:40): passeggeri con FR 9523 Milano Centrale (9:10) – Napoli Centrale (14:13);

FR 9620 Roma Termini (9:20) – Milano Centrale (12:30): passeggeri diretti a Bologna con FR 9308 Napoli Centrale (7:58) – Torino Porta Nuova (14:20) e diretti a Milano con FR 9622 Napoli Centrale (8:25) – Milano Centrale (13:00);

FR 9617 Milano Centrale (9:30) – Roma Termini (12:40): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06);

FR 9624 Roma Termini (10:20) – Milano Centrale (13:35): passeggeri con FR 9626 Roma Termini (10:50) – Torino Porta Nuova (15:10).

Sono stati parzialmente cancellati altri quattro treni:

FB 8814 Lecce (6:06) – Milano Centrale (15:25): limitato a Bologna Centrale (13:15);

FB 8811 Milano Centrale (12:35) – Lecce (21:52): origine da Bologna Centrale (14:42);

IC 604 Pescara (7:02) – Milano Centrale (13:37): limitato a Bologna Centrale (11:01);

IC 613 Milano Centrale (15:05) – Pescara (22:05): origine da Bologna Centrale (17:58).

(060220)

Agosto: 2020
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31