De Luca: 15 milioni per i disabili e 2000 stabilizzazioni

Conferenza stampa del governatore della regione campania Vincenzo de Luca sulla Sanità questa mattina a Napoli. Due i temi principalmente trattati, fondo disabilità e assunzione precari. Saranno 15 milioni di euro destinati ai disabili e 2000 le stabilizzazioni per i precari del settore che dovrà avvenire entro settembre”. Sul fondo per la disabilità, De Luca ha spiegato che “si tratta di una decisione di grande valore simbolico, sia come primo atto di solidarietà nei confronti delle fasce deboli, sia per dimostrare che gli impegni assunti saranno mantenuti. La settimana prossima ci sarà un consiglio regionale perché la costituzione del fondo richiede una variazione di bilancio”. Come abbiamo trovato i fondi? ha detto de Luca, Di solito in caso di difficoltà io sono per operare tagli lineari in tutti i settori fino ad arrivare alla cifra che serve”. Sui precari della sanità, “saranno stabilizzati in duemila tra contratti attualmente a termine e atipici”, precisando che sono 800 i precari con contratti a termine per i quali “le asl interessate devono avviare subito i concorsi interni per la stabilizzazione e quindi devono pubblicare atti e fare commissioni per poter chiudere tutto a settembre, vigileremo perché le asl brucino i tempi, usiamo anche il mese di agosto”. “Poi con il commissariato – ha aggiunto – lavoriamo per i contratti atipici che non potrebbero essere stabilizzati, quindi per loro ci sarà prima il prima passaggio a contratti a tempo determinato e poi la stabilizzazione”. A margine della conferenza stampa de luca ha risposto anche sul caso Barbato dicendo la Magistratura vada avanti riferendosi all’inchiesta relativa ai lavori per gli acquedotti che ha portato ieri agli arresti di diversi esponenti politici a Caserta, tra cui anche Tommaso Barbato, candidato alla Regione non eletto nella Lista Campania Libera che sosteneva lo stesso De Luca. Ai cronisti che gli chiedevano di commentare l’intreccio tra politica, imprenditoria e camorra evidenziata dall’inchiesta della Dda, De Luca ha risposto: “Nel settore dell’acqua faremo un cambiamento radicale, sbaraccheremo le posizioni radicate”. (150715)

Luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031