Cstp, soci si aggiornano a giovedì a Salerno per decidere sulla revoca della liquidazione

Tutto rinviato a giovedì per il Cstp con l’obiettivo di riuscire a revocare lo stato di liquidazione. Dopo la seduta in prima convocazione andata deserta, l’assemblea dei soci del Cstp si è riunita questo pomeriggio, in seconda convocazione, nella sala riunioni della sede sociale in piazza Matteo Luciani a Salerno. L’assemblea ha accolto la proposta dei due soci di maggioranza, stabilendo di aggiornare la riunione a giovedì 29 per discutere della situazione patrimoniale al 31 ottobre e individuare le perdite; riduzione del capitale sociale e sua ricostituzione, con copertura integrale delle perdite; modalità di rilancio dell’azienda e risanamento da parte dei soci con possibile revoca dello stato di liquidazione; autorizzazione ai liquidatori di rinunciare agli effetti della domanda di preconcordato. «Siamo, ormai, ad un passo dal ritorno in bonis»; ha commentato il presidente Mario Santocchio.

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930