Cstp, lavoratori in catene a Salerno

Basta con le parole. I dipendenti del Consorzio Salernitano Trasporti Pubblici chiedono interventi concreti alle istituzioni per risolvere la crisi e per evitare lo spezzettamento della loro azienda. Da questa mattina un gruppo di lavoratori ha deciso di incatenarsi in piazza Vittorio veneto a Salerno (300512)

Mentre gli enti proprietari si interrogano sulla ricapitalizzazione, che resta remota, e si attendono le prime mosse della Commissione dei liquidatoei, che ha iniziato a lavorare lunedì pomeriggio nella sede storica di piazza Luciani, i dipendenti del Cstp tornano a protestare per chiedere interventi concreti e risolutori e per contrastare l’eventuale spezzettamento della loro azienda. Da questa mattina un gruppo di lavoratori del Consorzio, liberi dal servizio, ha deciso di incatenarsi al centro di piazza Vittorio Veneto, a Salerno, luogo più che simbolico ospitando il capolinea degli autobus dell’azienda4 della mobilità. Una protesta che andrà avanti ad oltranza per lanciare un messaggo a tutte le parti coinvolte nella vertenza (300512)

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031