Cstp, il Tar dà ragione al Comune di Salerno ma domani niente bus

La battaglia tra Comune di Salerno e Cstp si trasforma anche in uno scontro legale. Questa mattina l’amministrazione De Luca ha incassato una sospensiva del Tribunale Amministrativo Regionale al quale si era rivolta contro i nuovi tagli alle linee decise dal Consorzio scattati lunedì scorso. Il Tar, quindi, ha accolto il ricorso presentato dai legali di Palazzo di città, contro la riduzione dei così detti servizi aggiuntivi, cioè quelli a carico esclusivamente dei comuni. Un provvedimento che ha portato al taglio di ben 5 linee nel capoluogo, dalla 41 alla 45, che servono Sala Abbagnano, Pastorano, Matierno, Fuorni e Cipa Siglia in vista di una nuova riduzione dei servizi, con la cancellazione di quelli festivi a partire da domani. Nonostante la decisione del Tat, però, il Cstp ha confermato la domenica senza autobus. Questo perché il provvedimento del Tribunale Amministrativo non sarebbe stato recapitato ufficialmente negli uffici del Consorzio che questa mattina erano chiusi come ogni sabato. Da verificare cosa accadrà lunedì mattina.

Novembre: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30