Cstp, allarme del Comune di Salerno sulla ricapitalizzazione

La ricapitalizzazione del Cstp, cioé la ricostituzione del capitale sociale per consentire all’azienda della mobilità di uscire dallo stato di liquidazione e salvarsi definitivamente, sarebbe appesa ad un filo. A lanciare l’allarme l’assessore alla mobilità del Comune di Salerno. Cascone ha, infatti, ricordato come la delibera assembleare relativa alla ricapitalizzazione sia stata registrata ormai lo scorso 13 dicembre.
I 45 giorni, quindi, per effettuare il versamento delle singole quote scadranno il prossimo 26 gennaio, una data davvero dietro l’angolo. Da qui l’appello dell’esponente della giunta De Luca affinché tutti i Comuni coinvolti facciano le singole delibere di Consiglio e la Provincia di Salerno riveda il taglio previsto per il 2013. “Ci sono tempi strettissimi – dice Luca Cascone – E’ una corsa contro il tempo per evitare di mettere nuovamente in crisi l’azienda in pochi mesi e vanificare gli sforzi di chi si è tanto impegnato per il salvataggio, lavoratori in testa, oggi chiamati al referendum sui tagli in busta paga e sulla sospensione del ticket”. (040113)

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031