Buono a Canfora: Faccia da mediatore per rilanciare l’aeroporto di Salerno

Il segretario della Cisl salernitana, Matteo Buono replica al presidente della Provincia di Salerno, Canfora che aveva parlato di un piano industriale per rilanciare l’aeroporto Costa d’Amalfi.
Secondo l’esponente sindacale “esistono altri modi per puntare sullo scalo del Salerno”. Per Buono, Canfora dovrebbe fare da mediatore, cercando di mettere d’accordo chi in questo momento minaccia di uscire dal Consorzio o già l’ha fatto.
“La Provincia, a cui non si chiede una maggiore esposizione economica visto anche il momento delicato per la sua sopravvivenza – ha aggiunto Buono – potrebbe favorire l’ingresso di nuovi soggetti disponibili a investire nell’aeroporto, facendo da garante per progetti seri. In questo modo farebbe il bene dei salernitani e dell’aeroporto che, ribadiamo, resta un bene di tutti e non di una determinata parte”.
Per il segretario della Cisl, inoltre, “una delle competenze principali dell’Ente è quella della manutenzione della rete stradale”. Da qui la necessità di dar vita a un piano serio per riqualificare la viabilità dell’Aversana per dare un biglietto da visita qualificante per quanti decidono di prendere un aereo a Salerno. (101114)

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930