Botta e risposta a Salerno tra Cirielli e Carfagna sulla linea del centrodestra

Clima sempre più caldo nel centrodestra salernitano. A due settimane dal voto, i risultati elettorali continuano a pesare. Ieri pomeriggio la decisione del commissario provinciale del Pdl, Mara Carfagna, i scrivere ai vertici nazionali di Fratelli d’Italia per chiedere chiarimenti sul comportamento degli esponenti politici locali del movimento creato da La Russa e Crosetto, criticati per gli attacchi rivolti al Popolo della Libertà ed a Berlusconi. Dura la replica, questa mattina a telecolore, di Edmondo Cirielli, che ha respinto gli attacchi criticando la linea seguita dall’ex ministro. (100313)

Un vero e proprio appello, quello lanciato nel pomeriggio di ieri, ai vertici nazionali di Fratelli d’Italia, la Russa, Crosetto e Meloni, dal commissariorio provinciale salernitano del Pdl, Mara Carfagna. L’ex Ministro, in sostanza ha chiesto un chiarimento sulla linea politica di Cirielli e degli altri esponenti salernitani per verificare se questa sia o meno condivisa anche a Roma. Una lettera in più punti, quella inviata dalla carfagna che, parte dagli attacchi che, secondo il commissario del pdl, avrebbero contraddistinto la campagna elettorale di Fratelli d’Iitalia nel salernitano, contro il Pdl e Silvio Berlusconi, linea che sarebbe stata reiterata anche in vista delle prossime elezioni di maggio con candidature autonome rispetto all’allenacza di centrodestra, che sarebbero già state annunciate a Scafati e Pontecagnano. Il commisario ha anche ricordato i risultati ottenuti nelle urne, rivendicando la differenza tra il quasi 30% del Popolo della Libertà, ed il 7 di Fratelli d’Italia, definendolo in successo ancora piùà forte e radicato del Pdl in Campania, aggiungendo, infine, di aver deciso di agire a tutela della dignità personale e politica dei propri elettori, eletti e rappresentanti nelle istituzioni, e che se tale posizione assunta da Fratelli d’Italia dovesse restare invariata verranno assunte decisioni politiche consequenziali ribadendo di non essere interessati ad alcuna logica di divisione di incarichi di gestione ed assessorati.
Dura la replica, raccolta questa mattina da telecolore, di Edmondo Cirielli convinto della bontà del progetto portato avanti da Fratelli d’Italia e di una lettera che alimenterebbe soltanto inutili polemiche.
Edmondo Cirielli

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728