Autorità portuali, Stefano Caldoro: Napoli e Salerno vanno difese e potenziate.

“Il porto di Salerno resterà il porto di Salerno, così come il porto di Napoli resterà il porto di Napoli. È un po’ difficile farli diventare una cosa diversa. Altra cosa è lavorare insieme, cioè avere gestione e governance condivisa, perché in prospettiva è la cosa migliore da fare; perché non si deve fare la lotta locale su porti che hanno mercati internazionali. Quindi è evidente che si premia Salerno e si premia Napoli se c’è questa mentalità di apertura internazionale e soprattutto di una governance moderna, ma nessuno pensa di spostare il porto di Salerno da dove sta o quello di Napoli, anzi dobbiamo difenderli e potenziarli sempre di più”.
Così il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, a margine di un convegno sulle energie rinnovabili in corso a Napoli alla mostra d’Oltremare, ha risposto alle domande dei cronisti riguardanti le voci in merito a una ipotesi di accorpamento delle autorità portuali di Salerno e Napoli. (110414)

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031