Salerno, falso allarme bomba vicino l’Asl. Solo un cilindro lasciato da operai

Falso allarme bomba, questa mattina a Salerno, all’angolo tra via Luigi Cacciatore e via Nizza, accanto alla sede dell’Asl. Gli agenti della Questura di Salerno si sono insospettiti dopo aver notato, a terra, un piccolo cilindro al cui interno c’era un liquido di colore blu. Dal cilindro fuoriusciva, inoltre, un piccolo cavo elettrico. Subito è scattato l’allarme. Sul posto sono giunti gli artificieri ma per fortuna non era nulla di pericoloso. Nessun ordigno, infatti, ma un semplice cilindro rilevatore di gas, utilizzato dagli operai della Salerno Energia che lo avevano dimenticato a terra. Il traffico è rimasto bloccato per circa 30 minuti per consentire agli artificieri di controllare per bene di che cosa si trattasse. Una volta accertato che non era nulla di grave tutto è tornato alla normalità. Da escludere anche una possibile azione dimostrativa contro l’Azienda Sanitaria Locale, come inizialmente ipotizzato. (030414)

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com