Angri, inaugurato nuovo svincolo autostrada Salerno-Napoli

Cinque piste attrezzate con tutte le tipologie di sistemi di pagamento del pedaggio esistenti e un articolato sistema di rampe di adduzione e deflusso: sono alcune delle caratteristiche della nuova stazione di Angri dell’autostrada A3 Napoli-Salerno, inaugurata oggi nel corso di un incontro a cui hanno preso parte anche l’assessore regionale ai Lavori Pubblici e l’assessore regionale ai Trasporti e Viabilità, il sindaco di Angri e l’amministratore delegato di Autostrade Meridionali. La vecchia stazione di Angri, che si trova a nord della città, rimarrà in funzione ma esclusivamente in modalità automatica, fino al completamento dei lavori di adeguamento della SS268 che, una volta ultimato, migliorerà la viabilità locale consentendo l’accesso all’autostrada evitando l’attraversamento della città. Un’opera – si sottolinea in una nota di Autostrade Meridionali – che viene incontro agli incrementi di traffico registrati negli ultimi anni nel territorio di Angri per effetto del significativo sviluppo turistico, industriale ed economico, in particolare nel settore agricolo e dell’industria conserviera. La zona, infatti, – prosegue la nota – è diventata progressivamente uno dei principali punti di accesso alla Costiera Amalfitana e quindi polo di attrazione dei flussi turistici in transito verso le importanti mete turistiche della zona, tra le quali Amalfi, Ravello e Positano. (290113)

Agosto: 2020
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31