Ancora una sconfitta, crisi Salernitana. All’Adriatico vince il Pescara 1 a 0

Nulla da fare anche a Pescara per la Salernitana uscita sconfitta dall’Adriatico. 1 a 0 il risultato in favore della formazione allenata da Zeman, grazie ad una rete messa giunta nella ripresa su calcio di punizione. Al 24’ prima occasione della partita per la Salernitana con una conclusione improvvisa di Zito respinta in angolo da Fiorillo. Al 29’ Pescara vicinissimo al gol, prima con un tiro ravvicinato di Pettinari respinto da Radunovic e poi con Mazzotta che non riesce a concludere in rete sulla respinta. Termina senza reti il primo tempo. Al 24’ della ripresa ci prova la Salernitana con un bel colpo di testa di Palombi che si spegne di poco a lato. Al 35’ arriva il vantaggio del Pescara: direttamente da calcio di punizione Brugman realizza il gol che sblocca la partita. Al 37’ ancora Brugman va vicino alla doppietta con una conclusione al volo che sfiora il palo. Al 41’ grande occasione per i padroni di casa per chiudere la partita con Bunino ma Radunovic si oppone. Finisce 1 – 0 per il Pescara, per i granata è la seconda sconfitta consecutiva.

Pescara: Fiorillo, Balzano, Gravillon, Perrotta, Mazzotta, Brugman, Carraro (32’ st Proietti), Valzania, Mancuso, Pettinari (32’ st Bunino), Yamga. All. Zdenek Zeman
A disposizione: Savelloni, Fiamozzi, Elizalde, Campagnaro, Pepin, Baez, Capone, Cocco.
Salernitana: Radunovic, Casasola, Schiavi (1’ st Di Roberto), Monaco, Pucino, Della Rocca (12’ st Kiyine), Minala, Zito (37’ st Bocalon), Popescu, Sprocati, Palombi. All. Stefano Colantuono
A disposizione: Adamonis, Tuia, Vitale, Signorelli, Rosina, Rossi, Russo.
Arbitro: Sig. Daniele Martinelli di Roma 2
Assistenti: Cangiano – Del Giudici, IV Uomo: Volpi
Reti: 35’ st Brugman
Ammoniti: Carraro (P), Gravillon (P) – Schiavi (S)
Angoli: 3 – 3, Recupero: 4’ st.

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930