1.000 migranti in arrivo al porto di Salerno

Nuovo sbarco di migranti per il porto di Salerno. La fregata spagnola Reina Sofia, appartenente a Eunavfor med e coinvolta in 11 operazioni di soccorso è in viaggio verso le coste campane, con 1048 migranti. Lo sbarco è previsto per domani alle 8, dopo alcuni dubbi sulle dimensioni della fregata spagnola, in particolare per il pescaggio della imbarcazione che non è compatibile con parte del fondale all’interno dello scalo commerciale salernitano. Scartata l’ipotesi di utilizzare il molo Manfredi, così come accaduto nell’ultimo sbarco, della nave norvegese Seim Pilot, si è deciso di farla ormeggiare al molo 3 gennaio.
Questa mattina si è avviata la macchina organizzativa, ormai rodata dai precedenti 13 sbarchi già avvenuti nei mesi scorsi, con una riunione svoltasi in prefettura a Salerno.
La fregata spagnola è impegnata nell’operazione “Sophia” lanciata il 22 giugno 2015 con l’obiettivo di contribuire a smantellare il modello di attivita’ del traffico e della tratta di esseri umani nel Mediterraneo centro meridionale. A seguito delle attivita’ condotte dalle navi e gli aerei dell’operazione Eunavfor med sono stati arrestati 87 sospetti trafficanti mentre 263 sono state le imbarcazioni sequestrate. Sono inoltre piu’ di 24.800 le vite umane salvate direttamente.
Dei circa 1.050 migranti che sbarcheranno domani, 500 resteranno in Campania, gli altri saranno distribuiti in diverse regioni italiane. A bordo non ci sarebbero minori non accompagnati. La Reina Sofia trasporta anche una salma, recuperata in una delle operazioni effettuate al largo delle coste africane, che sarà presa in consegna dai servizi cimiteriali del comune di Salerno. (310816)

giugno: 2019
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com