Da Salerno a Sanremo, il giorno di Rocco Hunt

Salerno si mobilita per sostenere Rocco Hunt. Centinaia le telefonate ed i messaggi sui social durante il collegamento in dioretta da Sanremo con il Telegiornale di Telecolore e con l’edizione speciale curata da Franco Esposito ad ora di pranzo di oggi. Il rapper salernitano ha parlato, grazie a Telecolore ed agli inviati Roberto Guerriero e Francesco De Angelis, direttamente con i salernitani ed i campani che questa sera potrebbero consentirgli di passare il turno al Festival della Canzone Italiana. Stasera l’esordio sul palco di Sanremo.
Bisognerà, però, attendere l’esibizione di tutti i big della serata e l’arrivo di qualche ospite prima di poter assistere alla sua esibizione.
Il rapper salernitano, in gara tra le nuove proposte, dovrà vedersela con Veronica De Simone, The Niro e Vadim. Tra questi quattro cantanti, soltanto due passeranno il turno per la fase finale di domani. Determinante sia il voto da casa, che pesa per il 50%, che quello di due giurie: una popolare e una di qualità.
Rocco Hunt, classe 1994, giovanissima e talentuosa voce del rap campano, con uno stile del tutto personale che affonda saldamente le radici nel tessuto sociale e urbano da cui proviene, le case popolari della Zona Orientale di Salerno. Fin da piccolissimo la musica è stata la sua più grande passione e ben presto diventerà il suo strumento più efficace per trasmettere e cercare di realizzare i sogni e le speranze di un bambino di periferia: “A’ music’ è speranz” (La musica è speranza) come celebra nella sua prima autoproduzione targata 2010. Con il suo primo street album, “Spiraglio di Periferia”, che si rivelerà un successo per la scena Hip Hop italiana e che grazie ai singoli “Nun c’ sta paragon” e “O’ mare ‘e o’ sole” insieme al rapper napoletano Clementino scala le classifiche di YouTube raggiungendo numeri da big del rap e consacrandolo come nuova voce del rap campano. Da lì a poco a grande richiesta ristampa una versione deluxe dello street album arricchendola con alcuni brani inediti tra cui “Quante cose” dove duetta con ‘Nto dei Co’Sang che sarà menzionato su Twitter e su Facebook dal giornalista e scrittore Roberto Saviano e “RH Positivo”, il suo primo brano interamente in italiano prodotto da Don Joe del Club Dogo. Nel giugno 2013 esce “Poeta urbano”, il primo album di Rocco Hunt con Sony Music. (200214)

aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi