Arrestato il presunto assassino delle prostitute dell’Agro

Le indagini avevano ormai preso una direzione ben precisa: quella che portava diritto ad un 52enne di Nocera. Così, ieri mattina, gli investigatori che stanno indagando sulla tragica fine di due prostitute, avvenuta a quattro anni di distanza l’una dall’altra, hanno portato in caserma Nobile Izzo, l’artigiano sospettato di essere l’autore di entrambi gli omicidi. L’uomo è stato sottoposto ad un lungo interrogatorio, durante il quale gli inquirenti lo hanno messo alle strette, snocciolando uno dopo l’altro tutti gli elementi raccolti a suo carico e tutte le contraddizioni che, via via emergevano. Infine, il trasferimento in carcere per degli omicidi di Santina Rizzo, 63 anni, e Maria Ambra (74), avvenuti a Nocera Superiore rispettivamente il 13 febbraio 2010 e il 30 maggio 2014. (190515)

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi